Quando dalla Ricerca Nascono Imprese

Nel pomeriggio di Giovedì 15 Marzo si è svolta nell’aula magna “Attilio Alto” del Politecnico di Bari la conferenza “Quando dalla Ricerca Nascono Imprese”, organizzata da “Polibalumni association” e dal Politecnico di Bari, in cui alcune delle imprese “spin-off”, nate cioè da ex studenti e da professori del Poliba, si sono presentate dando esempi pratici di come far nascere un’ azienda mettendo insieme competenze acquisite durante il percorso di studi e spirito imprenditoriale innovativo.

A fare gli onori di casa sono stati il prof. Nicola Costantino, in qualità di moderatore, insieme ovviamente al Magnifico Rettore Eugenio Di Sciascio, il quale, nell’intervento iniziale, sottolinea il fatto che <<i politecnici e le università in generale sono chiamati a far si che la ricerca susciti iniziativa imprenditoriale>>.

Segue l’intervento dell’ ing. Anna Matteo, presidente di “Polibalumni Association”, che spiega in breve il goal principale dell’ associazione da lei rappresentata, e cioè favorire l’ incontro tra università e imprese. 

Alle dichiarazione degli enti organizzatori, sono seguiti gli interventi delle varie aziende che hanno preso parte alla conferenza. Si parla di piccole e medie imprese del nostro territorio come “DES”, “Innovative Solutions s.r.l.”, “BreD s.r.l.”, “EdilPortale”, che operano in diversi settori per la conservazione dei beni culturali, l’ efficienza energetica e di processo per le aziende o che “semplicemente” (si fa per dire) creano veri e propri social networks per mettere in contatto professionisti come ingegneri edili e architetti. Tutte queste realtà hanno in comune un fattore principale: le persone che hanno creato queste aziende non hanno fatto altro che unire le competenze acquisite durante il percorso di studi ad uno spirito imprenditoriale aperto alla innovazione tecnologica in campo aziendale.

E’ stato anche dato spazio al “Digilab”, il nuovo spazio-laboratorio per i giovani che vogliono creare e sperimentare idee di business, un’ iniziativa di formazione all’impresa degli studenti a cui hanno preso parte 16 atenei italiani, tra cui il Politecnico di Bari.

Conclude la conferenza il prof. Vito Albino, commissario ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’ Innovazione). Il prof. Albino ha sviluppato il suo intervento su due punti principali:

1) <<Tutte le start-up nascono col mito della “Silicon Valley”. E’ giustissimo avere dei miti che possano ispirare l’iniziativa imprenditoriale, ma i miti possono anche essere pericolosi: non sono contestualizzati alla nostra realtà territoriale>>.

2) <<Il pubblico svolge molto bene la sua funzione di incentivazione delle imprese, ma non è abbastanza: servono investitori privati>>.

In conclusione, il prof. Albino invita sia le imprese sia i docenti universitari a crescere e a far crescere culturalmente, in modo da poter avere in futuro un settore aperto agli investimenti nella tecnologia aziendale.

Questo è il link per ascoltare il podcast relativo a questa notizia 

 

http://podcast.frequenzalibera.it/?p=episode&name=2018-03-19_qdrni_podcast.mp3

Scritto da Fabio La Forgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *